Dip.to TeSAF

Accoglienza nei laboratori del Dipartimento di personale non strutturato  (Dottorandi, borsisti, assegnisti, tesisti, collaboratori, ospiti)

[Per l'accoglienza di persone straniere fare riferimento al seguente indirizzo: LINK ]


La tutela della salute e della sicurezza delle persone che lavorano in Dipartimento è una priorità per cui, anche ai sensi del D,lgs. 81/2008 e s.m.i, prima dell'inizio dell'attività di tesisti, dottorandi, borsisti e in generale tutti coloro (non appartenenti al personale strutturato) è necessario:

1) Espletare la formazione online: corso di sicurezza generale (per tutti) e corsi specifici (chimico, biologico...)  per chi lavora in lab. (vedi tab. sottostante), consegnando l'attestato di avvenuta formazione alla Sig.ra Alessandra Carraro (segr. di Dip. III piano).
2) Compilare la seguente ricevuta (osservanza norme e formazione specifica) e consegnarla alla Sig.ra Alessandra Carraro (segr. di Dip. III piano). 
3) Compilare il Modulo Sorveglianza Sanitaria [online], solo se la durata prevista dell'attività è superiore ai 6 mesi e presenta dei rischi (v. nota sottostante).

La formazione online di cui al punto 1, è curata del Servizio Formazione ed è accessibile da piattaforma Moodle, ai seguenti indirizzi web:
https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=39, per il corso di formazione Parte Generale,
https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=15, per gli altri moduli (v. tabella in calce).
Le password di accesso per i vari corsi sono riportate dopo la tabella sottostante.
Chi dispone già di una email @studenti.unipd.it può accedere direttamente ai corsi, in caso contrario, per essere abilitati mandare una email a vinicio.carraro@unipd.it con dati anagrafici e codice fiscale. Ogni corso prevede il superamento di un test di verifica finale la cui ricevuta in pdf va consegnata alla sig.ra Alessandra Carraro unitamente alla ricevuta del punto 1. Per ogni laboratorio è prevista un particolare percorso formativo (v. tab. sottostante). Tutti i frequentatori del Dip. devono seguire il corso denominato “PARTE GENERALE”.

La ricevuta del punto 2 certifica che l'ospite del Dipartimento è a conoscenza delle norme di sicurezza, è stato informato sugli eventuali rischi, ha assolto alla formazione richiesta ed è stato addestrato opportunamente nel caso debba utilizzare attrezzature/strumenti o mettere in atto protocolli di laboratorio.

Il modulo del punto 3 va compilato dal diretto superiore dello studente/dottorando/assegnista... se la durata prevista dell'attività è superiore ai 6 mesi (art. 4 Decreto Rettore 3945) e se vi è l'esposizione ad uno o più dei seguenti rischi:
- Uso continuativo del videoterminale (> 20 ore/sett.);
- Agenti chimici;
- Insetti/zecche (attività in foresta/campagna);
- Attrezzature pericolose (rischio tagli, ferite, ecc.);
 - Agenti cancerogeni mutageni;
- Agenti biologici gruppo 1 e 2;
- Agenti biologici gruppo 3 e 4;
- Rumore;
- Radiazioni ionizzanti, laser classe superiore a 1, UV;
- Cadute dall'alto (uso impalcature, scale, tree climbing...);
- Movimentazione manuale carichi;
- Polveri (es. polveri legnose).

Il modulo arriverà via email al compilatore: deve essere firmato dal supervisore e consegnato alla Sig.ra Alessandra Carraro (segr. di Dip. III piano).
In seguito, il Servizio di Medicina Preventiva può convocare l'interessato per valutare l'idoneità alla mansione (Circolare dell'Ateneo con i dettagli sulla sorveglianza sanitaria [formato pdf]).
Per gli studenti che si recano all'estero sia nel programma Erasmus o per uno stage, non è necessario inviare la scheda (la sorveglianza sanitaria, perché la valutazione dell'idoneità dello studente, è a carico dell'organizzazione accogliente [prot. 4973 prorettorato del 20/01/2014]).


Oltre al corso "PARTE GENERALE" i frequentatori dei laboratori dovranno seguire quelli indicati in tabella (le password di accesso ai corsi sono riportate in calce):

Luogo di lavoro Preposto Corsi specifici richiesti Struttura Piano Cod. edificio Cod. locale Nome edificio
Lab. Analisi bio-combustibili Raffaele Cavalli PARTE GENERALE
PARTE D - Meccanico e PARTE SPECIALISTICA - Rumore e Vibrazioni
D320000 0 1000B 114 Agripolis corpo laboratori
Lab. Dendrocronologia Tiziana Urso PARTE GENERALE D320000 2 1000B 44 Agripolis corpo laboratori
Lab. Ecologia ForestaleTiziana Urso PARTE GENERALE D320000 2 1000B 443 Agripolis corpo laboratori
Lab. Idrologia forestale Marco Borga PARTE GENERALE D320000 0 1000B 5 Agripolis corpo laboratori
Laboratori Conegliano Simone Vincenzi PARTE GENERALE
PARTE A - Chimico
0KT0000 1 1600 1001-1007 Lab. Conegliano
Laboratorio polifunzionale per applicazioni meccaniche Luigi Sartori PARTE GENERALE
PARTE D - Meccanico e PARTE SPECIALISTICA - Rumore e Vibrazioni
D320000 0 00380 4-6 Azienda agraria corpo B
Laboratorio ecologia montana San Vito Cadore Tommaso Anfodillo PARTE GENERALE
PARTE A - Chimico
D320000 1 00540 6 Lab. Ecologia Montana
Lab. Patologia vegetale II piano e serra Lucio Montecchio PARTE GENERALE
PARTE A - Chimico, PARTE B - Biologico
D320000 3
0 (Serra)
1000C
1000M (Serra)
52
110 (Serra)
Agripolis corpo laboratori
Lab. Patologia vegetale e tecnologie fitopatologiche III piano Luca Sella PARTE GENERALE
PARTE A - Chimico, PARTE B - Biologico
D320000 3 1000C 81-83 Agripolis corpo laboratori
Lab. Xilologia Tiziana Urso PARTE GENERALE
PARTE A - Chimico
D320000 2 1000B 42 Agripolis corpo laboratori
Laboratorio di costruzioni rurali Stefano Guercini PARTE GENERALE D320000 0 00380 13 Azienda agraria corpo B
Campo/Foresta   In caso di utilizzo di apparecchi laser di classe > 2 (es. Laser scanner)
PARTE E - Radiazioni non ionizzanti
(UV, IR, Laser)
         

Attenzione, per accedere ai corsi sono richieste le seguenti password:

Nome del corso Password accesso ai corsi su Moodle
Parte generalesicurezza
Parte A -Chimico chimico
Parte B -Biologico biologico
Parte D - Meccanico meccanico
Parte E - Radiazioni non ionizzanti
(UV, IR, Laser)
radiazioni
PARTE SPECIALISTICA - Rumore e vibrazioni specialistica

Per qualsiasi informazione, dubbio o richiesta di chiarimento contattare vinicio.carraro@unipd.it, o il n. telefonico 2699.